Suso illumina San Siro con una prodezza, poi tocca a Pasalic, Bacca e Deulofeu completare la goleada. 

Che Suso fosse un grande giocatore era piuttosto evidente da mesi, ma la pennellata con cui ha aperto la goleada del Milan contro il Palermo, dimostra tutte le sue capacità balistiche, tipiche di un talento che farà strada. Il pubblico di San Siro ha applaudito a lungo la sua esecuzione. Un mancino tagliente e preciso che non ha lasciato scampo al portiere del Palermo.

Ora il Milan si prepara al derby, un match che Suso ha già illuminato nel girone di andata con due autentiche perle. Allora il giovane spagnolo fulminò Handanovic con due giocate da campione. La rincorsa all’Europa League passa proprio dal derby, divenuta ormai gara da dentro o fuori.

Suso intanto si gode gli applausi del Meazza e pensa al suo futuro. Dovrebbe arrivare tra qualche settimana il rinnovo, si attende il closing per definire i dettagli. Intanto la creatura dell’aereoplanino Montella vola, e vuol continuare a farlo in alta quota con un Suso in più nel motore.

 

MC24  PHOTOGALLERY MC24 - Lo sbarco di Romagnoli a Linate
share on:

Leave a Response