Pierre Émerick Aubameyang nel mirino della nuova società rossonera. Montella e Mirabelli ieri lo hanno visto dal vivo.

Il Milan del nuovo corso cinese muove i primi passi e inizia a pianificare la prossima finestra di mercato. Fassone ha dato mandato a Mirabelli di visionare una serie di profili che potrebbero aumentare la competitività della rosa rossonera, tra questi Pierre Émerick Aubameyang.

Ieri sera Montella e Mirabelli erano presenti allo stadio, dove hanno potuto visionare Aubameyang, impegnato nel quarto di finale contro il Monaco. I rossoneri vogliono portarlo in Italia e stanno pianificando le mosse per effettuare il grande colpo. La disponibilità economica c’è, sul mercato verranno investiti circa 120 milioni di euro. Non è escluso che la cifra possa aumentare, magari in seguito a qualche cessione illustre.

Ma Aubameyang piace anche al Napoli e a diversi club inglesi. Difficile però che De Laurentiis cambi il reparto offensivo più prolifico della Serie A, ma la vicenda Higuain dimostra che nessuno è incedibile. Montella dopo il pari nel derby ha iniziato a pensare positivo, sente che il traguardo Europa League non è impossibile, tanto che a Milanello ha confidato (ad alcuni amici), di puntare al sesto posto, ma di voler raggiungere la quinta posizione, che garantirebbe l’accesso diretto e non il preliminare di Europa League. La squadra ci crede e l’aereoplanino “vola basso” davanti alle telecamere, ma vuol volare alto per raggiungere nuovi obiettivi. Un quinto posto e la vittoria in Supercoppa, garantirebbero a Montella il rinnovo e una certa legittimazione nello spogliatoio, anche in chiave mercato.

MC24  Ds Atalanta: "Trattative in corso per Baselli. Nocerino? Contropartita gradita"
share on:

Leave a Response