Donnarumma andrà al Psg come Ibrahimovic e Thiago Silva? I rapporti col Milan non sono però così stretti come quando trattavano Galliani e Leonardo

La redazione di MilanCafè24 ha raggiunto telefonicamente e in esclusiva Mohamed Bouhafsi, responsabile del calcio per Rmc Sport. Il giornalista che ha base a Parigi, ci ha informato sul grandissimo interesse del Paris Saint Germain per il portiere del Milan Donnarumma. Sono ore roventi sull’asse Milano-Parigi-Madrid, forse proprio nel tentativo dell’abilissimo Mino Raiola di creare un’asta per la stella brillante che è il suo assistito. Quello che è sicuro è che nell’incontro tra Antero (ds dei parigini) e Fassone l’argomento numero uno è stato proprio Gigio.
Bouhafsi, lei ha scritto per primo in un suo articolo del viaggio in Italia di Antero del Paris Saint Germain e dell’interesse per il portiere del Diavolo Donnarumma: c’è stata un’offerta concreta?
“Quello che posso dirvi è che Antero è stato a Milano e che il tema del suo colloquio con Fassone e Mirabelli è stato Donnarumma. Il Paris Saint Germain ha chiesto al Milan se fosse interessato insieme al suo agente Mino Raiola, a valutare una cessione del giocatore. E’ un portiere fantastico, giovanissimo, ed è il futuro del calcio e della Nazionale italiana. Piace davvero moltissimo al Psg”.
Dobbiamo aspettarci allora un trasferimento clamoroso di Donnarumma a Parigi come in passato è accaduto per Ibrahimovic e Thiago Silva? I rapporti tra l’attuale dirigenza del Milan e il Psg sono i medesimi di quando trattavano Adriano Galliani e Leonardo?
“No, questo non lo posso dire. Allora in effetti c’era un grande rapporto e una conoscenza tra Leonardo, Adriano Galliani e Nasser Al-Khelaifi. Stimo Mirabelli come un dirigente molto bravo e preparato, così come Antero è stato al Porto per oltre 25 anni. Non so dirvi però se Nasser Al-Khelaifi conosca direttamente Fassone e Mirabelli”.
Andando al concreto e alle cifre: quale potrebbe essere un’offerta e la valutazione di Donnarumma oggi?
“È presto in questa trattativa per parlare di cifre: bisogna capire prima quali siano le intenzioni del Milan, di Donnarumma e del suo agente Mino Raiola. Sicuramente il Psg in caso di vendita del portiere potrebbe offrire 40 milioni di euro più Lucas Moura o Krychowiak”.
Si ringrazia Mohamed Bouhafsi per la cortese disponibilità.
Francesco Montanari
MC24  Ag. Witsel: "25 milioni più bonus possono bastare"
share on:

Leave a Response