Adriano Galliani ha ceduto lo scettro rossonero a Moggi? Approfondiamo questa indiscrezione di calciomercato

Nautica Ranieri
Nautica Ranieri

Raccogliamo un gustoso rumor pallonaro che ci arriva da ambienti milanesi: i rossoneri si starebbero avvalendo delle consulenze di Alessandro Moggi per quanto riguarda l’acquisto di colpi importanti, come sono stati in questi giorni il terzino sinistro Rodriguez e il trequartista turco Calhanoglu. L’intermediario Petralito ne sarebbe stato il tramite e l’artefice, come riferimento prezioso per Moggi da anni nell’Europa del nord.

rodriguez fonte Twitter
rodriguez fonte Twitter

Niente di male in questo, anche perché lo stesso procuratore Alessandro Moggi è stato protagonista di altre trattative sempre con il diavolo nel corso delle ultime stagioni. Il padre poi, Luciano Moggi fu in predicato di passare proprio al Milan prima che scoppiasse il caso Calciopoli. Fu l’ex presidente Silvio Berlusconi ad averlo contattato per un posto di rilievo in società. Non ci stupisce infatti in questo momento di transizione dalla vecchia proprietà italiana alla nuova proprietà cinese, se i dirigenti di via Aldo Rossi si avvalessero dei contatti, delle collaborazioni e delle consulenze dei principali e storici operatori del mercato italiano.

Ricordiamo infatti che fu proprio Luciano Moggi ad aver assunto Fassone alla Juventus con compiti in area marketing e per quanto riguarda lo stadio. Anche lo stesso Mirabelli era conosciuto sin dai tempi di Cosenza. La domanda finale è quindi se il Milan stia passando da una gloriosa epoca targata Berlusconi-Galliani a una nuova e magari altrettanto interessante siglata Moggi-Cina. Ai posteri l’ardua sentenza…

MC24  Milan, Bertolacci possibile titolare in Italia-Malta
share on:

Leave a Response