Luca Serafini parla di Andre Silva, Belotti e del calciomercato del Milan

Luca Serafini, giornalista e scrittore e noto supporter rossonero, ha risposto in esclusiva alle domande di Milancafe24 su questa bollente estate del Diavolo.
Luca, che voto dai al calciomercato del Milan?
Certamente un 8. È stata rifondata una squadra che andava infatti ricostruita. Mancano il regista e l’attaccante, sperando che tra questi vi sia anche il top player o comunque un leader. Il voto salirebbe a 10.
Ti aspetti un botto finale con Belotti?
Costa una montagna di soldi. Le alternative individuate e inseguite fino ad oggi sono comunque validissime.
Con una campagna acquisti di questo calibro San Siro tornerà a riempirsi?
Penso proprio di sì perché è stata allestita una squadra giovane e con grandi prospettive, che suscitano interesse, curiosità, entusiasmo. E la spesa ingente regala ai milanisti la sensazione che la nuova proprietà abbia effettivamente grandi ambizioni.
Secondo te quale potrebbe essere il modulo giusto vista la rosa?
Dipende da come si concluderà la campagna acquisti ma immagino che Montella nel mercato sia dietro alle quinte in regia. Non so quanto di suo ci sia in Calhanoglu, ma saprà farlo rendere al meglio.
Ogni dubbio sulla nuova proprietà cinese è spazzato via oramai oppure ti aspetti nuove puntate della telenovela societaria?
Sono spazzati via i dubbi su progetto e ambizioni. Il resto al momento non è affare di chi si interessa solo alla questione sportiva.
Secondo te Berlusconi e Galliani potrebbero rientrare nel mondo del calcio?
Non credo.
Si parla di Mendes e Moggi come super procuratori vicini a Fassone in quest’estate, cosa ne pensi?
Chiunque siano i nuovi alleati, c’era bisogno di volti nuovi appunto.
Dei nuovi acquisti qual è quello che si rivelerà più utile nella scacchiera di Montella?
Difficile dirlo. Servirà tempo per plasmare gioco e fisionomia. Kessie è quello dal quale ci si aspetta subito molto, Andre Silva quello che fa sognare.
Se non dovesse arrivare Biglia chi vorresti come regista?
Krychowiak.
Ti saresti aspettato questo tipo di investimenti fino a pochi mesi fa?
Mi sarei aspettato un mercato molto importante e così è stato. I dirigenti si sono mossi con grande tempismo, discrezione e soprattutto con le idee chiare perché a ciascun obiettivo corrispondeva un’alternativa. Voto 8, ripeto. Sperando di trasformarlo in 9 o 10 e che poi il campo confermi le attese…
Si ringrazia Luca Serafini per la cortese disponibilità.
MC24  Milan, spunta l'idea Matuidi
share on:

Leave a Response