Mister Carlo Pogliani risponde in esclusiva su André Silva, talentuoso attaccante portoghese del diavolo

 Mister Carlo Pogliani, noto e apprezzatissimo commentatore per TeleLombardia, ha concesso al sito MilanCafe24 questa esclusiva intervista su tutti i temi più caldi del mondo rossonero. In particolare spicca il suo giudizio lusinghiero in queste righe su André Silva: il ragazzo -dopo un ambientamento iniziale- ha siglato una prestigiosa tripletta europea a Vienna, un hat trick che gli ha permesso di portare a casa il pallone.
Nautica Ranieri
Nautica Ranieri

Mister Pogliani, la partita con la Lazio l’ha persa Montella con la formazione schierata?

In parte l’ha persa anche Montella schierando Borini e Montolivo inadeguati in questo Milan. L’ex capitano impiegato da intermedio (ruolo che non ricopre da anni) ha messo in palese difficoltà con il suo passo cadenzato sia Biglia che Kessié reduci da impegni con la propria Nazionale (Lucas rientrava anche da un infortunio muscolare). Cutrone lasciato isolato nella morsa dei centrali biancazzurri aveva le stesse possibilità di far goal che il sottoscritto nel correre i cento metri in dieci secondi. Il non aver preparato per tempo il 3-5-2 anche con Zapata o Gustavo Gomez è una pecca ora fortunatamente sanabile, proviamolo e stop.

Pare che Borini piaccia a Mirabelli, ma può fare il titolare al Milan? E Biglia e Montolivo possono coesistere?
Su Borini e Montolivo mi sono già espresso.
In 30 anni il Milan ha schierato la difesa a 3 solo con Zaccheroni: giusto il 3-5-2 che limiterebbe Suso Bonaventura e Calhanoglu? Non c’è il rischio di vedere solo cross e mai giocate palla a terra? Non basterebbe mettere Romagnoli o Zapata che sono veloci a fianco a Bonucci a 4?

Giocare a cinque è più una necessità per Conti e Rodriguez (anche per Calabria, Antonelli e forse l’Abate attuale) che per Bonucci. Nei tre di centrocampo Bonaventura calza a pennello e le verticalizzazioni per le due punte arriverebbero dai suoi piedi educati. Calhanoglu è più un trequartista, ma essendo giovane può imparare con il tempo a fare l’intermedio. Suso, secondo me, non è un giocatore moderno, tocca la palla sette volte . . . con Sarri non si alzerebbe mai dalla panchina: in ogni azione fa perdere tempi preziosi di gioco.
 
 André Silva è il centravanti più dotato tecnicamente e ha fisico: cosa non piace a Montella per farne il titolare come nel Portogallo?
 
André Silva nel 3-5-2 giocherà sempre perchè dei tre davanti è il più eclettico e dotato a livello tecnico. È giovane, a breve sfonderà.
Vincenzo Montella, allenatore del Milan.
Vincenzo Montella, allenatore del Milan.
 
Se tra un mese le cose in campionato non andassero come auspicato, chi le piacerebbe come allenatore italiano?
 
Se tra un mese le cose non dovessero andare per il verso giusto io vedrei bene Paolo Sousa in panchina. Gioca un calcio molto più verticale di quello di Montella e nella Fiorentina fino a quando la società non l’ha boicottato era addirittura primo in classifica. Con il Basilea in Champions giocava un bel calcio.
 
La Cina e il suo governo hanno dato lo stop agli investimenti nei club calcistici esteri: ritornerà Berlusconi, che si sente spesso con Fassone?
 
Berlusconi? Non penso proprio e non lo spero nemmeno.
Allegri dopo la Juventus in che campionato lo vede?
 
Allegri gioca un calcio non apprezzato all’estero quindi rimarrà in Italia.
Napoli, Barcellona, Real Madrid,Bayern Monaco, Manchester United e City: se deve scegliere quest’anno chi guardare in TV, quale di queste?
 
Il Napoli gioca meglio di tutte quelle da lei citate . . . ma di gran lunga! Io non mi perdo una partita dei partenopei di Maurizio Sarri, poi Bayern e Real a pari merito.

Dybala e Insigne giocheranno in Italia l’anno prossimo, o Raiola docet…

MC24  Milan, Mexes: "Orgoglioso di vestire ancora questa maglia"
Dybala è un fuoriclasse, Insigne un ottimo giocatore. Il primo se ne andrà per una cifra monstre, il secondo forse.
Taarabt con Seedorf le piaceva?

Taarabt non mi sarebbe piaciuto nemmeno con il più bravo allenatore di tutti i tempi (Nottingham Forest, non ricordo il nome), perchè non ho mai amato quelli che in gergo vengono definiti VENEZIANI . . . tocca la palla dieci volte . . . peggio di un pulcino dei primi calci.
Si ringrazia mister Carlo Pogliani per la cortese disponibilità
https://carlopogliani.wordpress.com/
https://www.facebook.com/profile.php?id=100013225300924
share on:

Leave a Response