Alessandro Jacobone su Montella e la sua difficile posizione al Milan: il trittico infernale che lo attende con Roma e Inter verrà superato?

Alessandro Jacobone, leader dei Milanisti Non evoluti, in questa intervista esclusiva a MilanCafe24 su Montella. La nuova proprietà e tutti i tifosi rossoneri spingono per un’inversione di tendenza nei risultati.

Nautica Ranieri
Nautica Ranieri

Alessandro, se non fa punti e soprattutto gioco con Roma e Inter, Montella rischia?

Le parole di Marco Fassone sono state chiare e distensive, avanti con Montella. L’AD rossonero si è dimostrato un manager equilibrato e non avvezzo a prese di posizione viscerali. Resta il fatto che sia, seppur il massimo dirigente, pur sempre un dipendente. Qualcuno ha messo un miliardo in gioco in questa operazione e quel qualcuno potrebbe prendere male una doppia sconfitta nelle prossime due gare. Ma resto positivo sul fatto che anche Montella sappia l’importanza del doppio confronto e che fara’ di tutto per non mancare all’appuntamento.

Se fosse disponibile tu richiameresti Sacchi con un ruolo a Milanello?
Arrigo Sacchi ha scritto la storia di questo club ma appunto è storia, non attualità. Ha lasciato il calcio per stress e non credo possa essere adatto in questo momento storico dei rossoneri. Preferisco ricordarlo per le molteplici vittorie che ho avuto la fortuna di vivere in prima persona.

Il Milan di Sacchi campione d'Europa
Il Milan di Sacchi campione d’Europa

E’ una questione di modulo, di nuovi innesti o manca qualcosa al Milan per puntare alla zona Champions?
Gli innesti sono ingredienti, il Mister lo chef che li deve mettere insieme, bel gioco la torta finita da gustare. Ogni cosa necessita il suo tempo ma senza dormire troppo su cuscini d’argento. Questo Milan deve decollare al piu’ presto, a Montella la responsabilità di farlo nel più breve tempo possibile.
La nuova proprietà ha investito oltre 200 milioni sul mercato: il supporto dei tifosi a San Siro e nell’acquisto di prodotti originali sono ora imprescindibili?
Come sapete, da diverse settimane ci siamo fatti promotori dell’ Hashtag #ComproOriginale, dove invitiamo chi ci segue a supportare la società acquistando esclusivamente prodotti ufficiali. Che sia una maglia o un semplice portachiavi, l’importante è che sia prodotto autorizzato. Devo dire che nonostante i passi falsi in campionato, continuamo a ricevere selfie con tifosi del Milan e i loro acquisti al MilanStore. Bello davvero.
Qual è il nuovo acquisto rossonero che ti ha impressionato di più?
Rodriguez per intensità, qualità e velocità di inserimento nel gruppo. Sembra a Milanello da anni. Ovviamente non mi è sfuggita la classe di Lucas Biglia. Ma considerato chi sia stato padrone della fascia sinistra fino all’anno scorso, vedere Ricardo dominare correndo avanti e indietro, mi rende davvero felice.
Tu inseriresti altri giovani pronti dalla nostra ‘cantera’?

MC24  Milan, addio a Illarramendi: firma con la Real Sociedad

Credo che il Milan sia già abbastanza improntato all’inserimento di giovani nella rosa titolare. Non bisogna correre il rischio di bruciare i diversi talenti che abbiamo in Primavera. Pensiamo a formare un gruppo di senatori che sia solido, aggiungere loro i giovani sarà ancora più facile.

Si ringrazia Alessandro Jacobone per la cortese disponibilità.

share on:

Leave a Response