Claudio Purpura da Madrid affronta il nodo  Montella proprio alla vigilia del derby di Milano

Claudio Purpura, agente Fifa e avvocato, ha parlato in esclusiva alla redazione di MilanCafè24 da Madrid dove si trova in queste ore. Montella, André Silva, il derby sono stati i temi caldissimi di questa chiacchierata. La redazione di elgoldigital.com ci ha confermato dalle sue fonti di mercato le sirene spagnole per alcuni talenti rossoneri (Suso e Bonucci, oltre all’attaccante portoghese).

Nautica Ranieri
Nautica Ranieri

Purpura, alcuni giornali e siti spagnoli hanno parlato di un interesse del Real Madrid per André Silva. Lei cosa ne pensa?

Io credo che il Milan debba dare a questo giovane talento una chance, una possibilità di mettersi in mostra. Anche perché in caso contrario rischia veramente di doversi mangiare le mani nel futuro. Voglio ricordare che anche Suso nelle prime apparizioni in rossonero ha avuto qualche difficoltà.

Gli stessi media spagnoli hanno riferito di possibili movimenti di Suso anche a gennaio…

Questo genere di calciatori solitamente non si sposta nel mercato invernale. Ma c’è un però: Suso è perfetto per giocare in un attacco a 3 come esterno, così come Bonucci è ideale in una difesa a tre. Ora, visto che difficilmente il Milan imposterà un 343 come modulo, ci potrebbe stare la vendita cash di Suso per andare a trovare sul mercato un numero 10 classico, magari con anche più gol nelle gambe. L’ideale sarebbe un profilo come Isco (di cui in passato avevamo ragionato insieme) ma non credo che le merengues si priveranno ora di questa stella.

mirabelli ds milan fonte Twitter

Si parla di un Montella in bilico prima del derby: siamo vicini all’esonero?

MC24  Il papà di Romagnoli: "Le frasi ad Alessio? E' una vergogna, fanno male a me e alla mia famiglia"

Devo dire che le ultime decisioni di Mister Montella mi sono sembrate assecondare la critica e la società: parlo sia della scelta dei giocatori che del modulo da impiegare. Ora se tu sostieni che André Silva ancora non è pronto per il nostro campionato e poi lo schieri titolare, è chiaro che di fronte a uno spogliatoio di carattere come quello del Milan appari debole. A mio avviso al momento alcuni calciatori non si sentono coinvolti.

Il cammino in campionato del Milan sembra in salita con Juventus e Napoli in volata scudetto, seguite da Inter e Roma. Più agevole l’Europa League?

A livello di giocatori e di mercato il Milan ha acquistato elementi di ottimo livello, altra cosa però è trasformarli in una squadra già unita e coesa. A mio avviso occorre una riflessione da parte della società per vedere su quali giocatori intenda puntare per il futuro, e allo stesso tempo decidere se Montella è il tecnico giusto per questo progetto oppure no.

Si ringrazia Claudio Purpura per la cortese disponibilità.

 

share on:

Leave a Response