Fabio Ravezzani parla a Milancafè24 di Buffon, Donnarumma e degli argomenti più caldi e incandescenti in casa del diavolo.
Fabio Ravezzani, direttore di Telelombardia che ha registrato con la trasmissione Top Calcio ascolti record nelle ultime stagioni, ha risposto in esclusiva alla redazione di Milancafè24. A lui abbiamo domandato delle recenti e discusse dichiarazioni di Buffon su un eventuale approdo di Donnarumma alla Juventus.
Ravezzani, secondo lei Buffon vorrebbe vedere Donnarumma come suo naturale sostituto in Nazionale e alla Juventus vista la stima del Baby Rossonero nei suoi confronti?
Credo che a Buffon interessi solo la sua carriera e nient’altro. Al di là di certe frasi di prammatica, non andrà né avrebbe ragione per farlo.
il Milan si è pentito dell’acquisto di Bonucci, Kalinic e Biglia che dovevano essere gli architravi della nuova rosa?
È chiaro che si tratta di acquisti sbagliati e che stanno andando peggio di ogni ragionevole previsione. Il valore dei 3 era indiscutibile sulla carta. Il vero errore è stato garantire contratti pluriennali e del tutto ingiustificati per giocatori trentenni. Una politica del genere andava applicata solo a uno dei 3. Resta il fatto però che in pochi potevano prevedere un simile calo. Va detto altresì che soprattutto per Kalinic e Biglia il Milan non ha dovuto battere alcun concorrente, segno che gli altri club avevano visto più lontano.
È fantamercato immaginare magari a giugno Juventus e Milan che si siedono -visti i buoni rapporti- a parlare di possibili scambi di giocatori e anche di Dybala?
Gli scambi Milan e Juve li hanno sempre fatti. Parlare di Dybala è completamente senza senso.
Rifinanziamento del debito e capitolo societario: quali potrebbero essere le prossime puntate del romanzo Rossonero visti i rumors su testate finanziarie?
Qui ci addentriamo in temi molto delicati. L’unico dato certo è che le cose vanno per le lunghe e i pasticci dei manager (mercato, allenatore, vicenda Voluntary Agreement) di sicuro non aiutano.
Il derby di Coppa Italia ha dimostrato che il Milan non è inferiore all’Inter ?
Il Milan è inferiore all’Inter come purtroppo dimostra la classifica. Ciò non toglie che possa batterla nel derby. Anche la sconfitta in campionato era stata immeritata.
Ringrazia Fabio Ravezzani per la cortese disponibilità.
MC24  Dall'Inghilterra: anche la Juventus su Song
share on:

Leave a Response