Secondo La Gazzetta dello Sport, le due milanesi avrebbero messo gli occhi addosso a Paulinho, classe 2000 del Vasco de Gama. Per strappare il giocatore ai brasiliani, si era mosso nei mesi scorsi l’Atletico di Madrid, offrendo circa 14 milioni di euro.

I brasiliani hanno respinto le offerte dei colchoneros, dichiarando che il giocatore a quelle cifre era incedibile. Secondo la rosea, Paulinho sarebbe vincolato da una clausola rescissoria di 30 milioni di euro.

Per le due milanesi, ma non solo per loro, una cifra del genere è ritenuta proibitiva. Un tentativo potrebbe farlo qualche club tedesco, ma le situazioni finanziarie delle due milanesi non permettono di dilapidare denaro. A quanto pare il Milan punterà sull’usato sicuro, su calciatori di fama internazionale, capaci anche di portare sponsor e benefici alle casse rossonere.

MC24  Milan, bloccato José Mauri: contratto fino al 2019
share on:

Leave a Response