di STEFANO RAVAGLIA

 

Non solo arrivi e partenze, ma conferme in casa Milan. Patrick Cutrone, sbocciato con Montella nella caldissima estate del 2017, si legherà al Milan sino al 2022 a 1,1 milioni di ingaggio. Questo è quanto emergerà dall’incontro avvenuto in mattinata a Casa Milan tra Mirabelli e gli agenti del giocatore, Branchini e Orgnoni. La linea verde del Milan quest’anno ha pagato: Romagnoli, Calabria e Cutrone su tutti sono stati protagonisti positivi di una annata partita storta e che ora pare addrizzarsi.

L’attaccante classe 1998 con 7 reti è l’attuale capocannoniere di una squadra che appare poco prolifica in attacco pur avendo mandato in rete quattordici giocatori diversi. Che venga o meno acquistato un nuovo attaccante per la prossima stagione, Cutrone resterà indiscusso membro della rosa rossonera ancora per molto tempo. Avere avversari nel suo ruolo di certo non lo spaventa, poiché ha saputo dimostrare largamente di farsi trovare pronto al momento opportuno.

 

MC24  La nuova posizione tattica di El Shaarawy: pro e contro
share on:

Leave a Response