di DOMENICO VARANO

Ricardo Kakà ha rilasciato delle importanti dichiarazioni a UOL Esporte, parlando della sua esperienza al Milan, e delle difficoltà a Madrid. Riportiamo di seguito le dichiarazioni dell’ex campione rossonero:

Sono stato al Milan dal 2003 al 2009 e mi sono sempre trovato benissimo, vincendo tutto quello che c’era da vincere. Quando sono andato al Real Madrid volevo dimostrare ai tifosi e a Mourinho di essere il migliore, ma le cose non sono andate bene. Mi allenavo, pregavo, ma Mourinho non mi ha mai dato l’opportunità di esprimermi al meglio. In Spagna non mi volevano bene, mentre quando tornavo in Italia ero festeggiato da tutti. Quando sono andato via da Madrid, Mourinho mi mandò un sms e mi scrisse che ero stato il giocatore più serio e professionale che avesse mai allenato”.

Dichiarazioni importanti che dimostrano il vero amore di Kakà nei confronti del popolo rossonero. I tifosi del Milan non lo dimenticheranno mai.

share on:

Leave a Response