di DOMENICO VARANO

È finita 2-3 la supersfida di San Siro tra Inter e Juventus, una partita che farà discutere e che fino a due minuti dalla fine vedeva l’Inter in vantaggio di un gol seppure in inferiorità numerica per l’espulsione di Vecino. Le reti sono state messe a segno da Douglas Costa, Icardi, autorete di Barzagli, poi Cuadrado e Higuain. Un finale al cardiopalma che ha visto la Juventus riversata nella metà campo nerazzurra. La zampata alla fine la piazza Higuain, che torna al gol dopo 717 minuti di digiuno.

Polemiche per l’arbitraggio di Orsato, accusato di difformità di giudizio dai nerazzurri. La sconfitta lancia la Juventus e forse chiude definitivamente le possibilità di vedere l’Inter qualificata per la prossima Champions League. Domani toccherà al Napoli provare l’impresa a Firenze, per tornare a -1 e provare a dare fastidio fino alla fine.

share on:

Leave a Response