di DOMENICO VARANO

È vero che negli ultimi tempi aveva avuto qualche difficoltà, ma è anche vero che da anni va in doppia cifra, in qualunque campionato giochi. Stiamo parlando di Carlos Bacca, in prestito al Villareal, ma comunque legato al Milan dalla formula del diritto di riscatto. Siamo sicuri che Bacca sia un giocatore da mandare definitivamente in Spagna?

Anche ieri ha timbrato il cartellino, mettendo a segno una tripletta nel 4-1 contro il Celta Vigo. Bacca segna cosí il 15esimo gol nella Liga, il gol numero 18 in stagione, numeri che Kalinic e Andrè Silva non sfiorano nemmeno. È noto che Bacca ha chiesto di andare altrove per via del difficile rapporto con Vincenzo Montella, ma non è detto che con Gattuso avrebbe le stesse difficoltà.

Bisognerà valutare bene il calciomercato estivo, facendo scelte oculate. Meglio Bacca o Muriel? Meglio Belotti o Bacca? Sono quesiti a cui Mirabelli e Fassone dovranno dare risposte, ma la nostra sensazione è che al Milan manchi una punta sudamericana, un centravanti alla Crespo. E in assenza di questo, magari un Bacca tirato a lucido potrebbe anche garantire 15-20 gol stagionali, permettendo a Cutrone di crescere senza affanni.

 

share on:

Leave a Response