di Alberto Felchilcher

Torna di moda la pista che, in estate, potrebbe portare André Silva al Monaco. Jorge Mendes, procuratore di entrambi, sta lavorando ad un’intesa tra i due club store. Come scrive Tuttosport in edicola oggi, il procuratore portoghese è convinto che il Principato possa essere la destinazione ideale per il suo assistito e lo ha ribadito anche in occasione della recente cena di Madrid con il ds rossonero Massimiliano Mirabelli e il ds del club monegasco Michael Emenalo.

Al club rossonero è stato accostato prima Joao Moutinho e poi Keita Balde Diao, ma il nome caldo in queste ore è quello di Radamel Falcao. Il colombiano, classe ’86, è un attaccante di caratura mondiale. Forte di testa e in area di rigore, può garantire ancora un paio di stagioni ad alto livello. Falcao parteciperà ai Mondiali e questo, se il Milan dovesse giocare il secondo turno preliminare di Europa League il 26 luglio e il 3 agosto, potrebbe rappresentare un problema. Un attaccante giovane di prospettiva per un usato garantito: quale sarà la scelta del club di Via Aldo Rossi?

share on:

Leave a Response