In un comunicato stampa inviato all’Ansa, Sky esprime la soddisfazione per la condanna di Mediapro. Il bando di assegnazione dei diritti tv, sarà ridisegnato.

di DOMENICO VARANO

Sky esprime soddisfazione per la sentenza del Tribunale che ha condannato Mediapro a ridisegnare il bando di gara per l’assegnazione dei diritti tv. Di seguito la nota Ansa:

“La decisione del Tribunale di Milano ha confermato che era necessaria una verifica dell’ aderenza del bando di Mediapro alle leggi italiane, facendo chiarezza a beneficio di tutti i partecipanti e creando i presupposti per la definizione della procedura di assegnazione dei diritti 2018-21 della serie A”.

Dichiarazioni che di sicuro non saranno gradite da Mediapro. Si riapre dunque la partita per l’assegnazione dei diritti televisivi del Campionato italiano.

share on:

Leave a Response