Sotto il diluvio di Bergamo, il Milan pareggia. Prima Kessie, poi nel finale la testa di Masiello. Gattuso comunque qualificato in Europa League.

di FRANCESCO QUATTRONE

Donnarumma 6: dimenticata la serataccia di Roma, ma subisce ancora gol. Poteva sicuramente fare di più. DISTRATTTO

Abate 5: primo tempo buono, dove ha spinto anche in fase offensiva. Nel finale, si perde Masiello che fa 1-1. INSUFFICIENTE

Bonucci 6: detta gli ordini necessari ai suoi compagni di reparto. Tiene bene le marcature, non basta però per portare a casa i tre punti. LEADER

Romagnoli 6,5: anche lui fa una buona gara, concentrato e attento. RITROVATO

Rodriguez 6: Sulla corsia sinistra si fa rispettare ma nel secondo tempo la stanchezza si fa sentire. Da lì nasce il gol del pareggio atalantino. BENE MA NON BENISSIMO

Kessie 7: grandissimo gol, forza fisica e qualità. Peccato però, non vale il gol della vittoria. GIGANTE BUONO

Biglia 6: fa girare con i tempi giusti il centrocampo rossonero, poi l’infortunio condiziona la sua gara. Fino a quel momento molto bene. GEOMETRA

Bonaventura 6: partita ordinata, più in fase difensiva. Poche volate, invenzioni, ma comunque tiene bene la sua posizione e tampona la corsa dell’Atalanta. MULTIUSO

Suso 6,5: solita partita fatta con intelligenza. Il suo contributo al reparto offensivo si vede, in alcuni momenti della gara prende l’iniziativa per cercare di scardinare la difesa nerazzurra. INTELLIGENTE

Kalinic 7: lavora molto, soprattutto per la squadra. Non dà punti di riferito alla retroguardia avversaria, svaria molto, e crea pericoli. SPENSIERATO

Calhanoglu 6,5: nel tridente crea sempre la superiorità ma non riesce ad incidere in modo decisivo. Velocità, grinta e tanta volontà. VOLENTEROSO

Montolivo 5,5: prende il posto di Biglia, smista tanti palloni e cerca la verticalizzazione. Poi arriva l’ingenuità del fallo che costa il rosso diretto, lasciando il Milan in dieci. INGENUO

Locatelli  6: entra nel finale al posto di Suso per dare più copertura e sfruttare la sua freschezza. I suoi compiti li fa bene. ORDINATO

Borini s.v

 

Gattuso 6,5: Stava portando a casa una partita studiata nel minimo dettaglio. Gli ultimi minuti, la mancata concentrazione, e la stanchezza dei suoi causano il pareggio. Ma l’Europa c’è. GRINTOSO

share on:

Leave a Response