Ai microfoni di Milan Tv il giovane difensore rossonero ha rilasciato dichiarazioni a 360 gradi

di VINCENZO D’ANNA

Dopo aver ricevuto il Premio Gentleman, Alessio Romagnoli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Milan Tv:

Sul premio: “Sono felice di averlo vinto perché è prestigioso”.

Sulla sua stagione: “Sono abbastanza soddisfatto, ma il gruppo è la cosa più importante. All’inizio ho tentennato un po’ perché non ho fatto la preparazione, ma dopo sono cresciuto. La cosa più importante comunque non è il singolo ma sempre il collettivo”.

Sull’Europa League: “Non possiamo negare di aver puntato a qualcosa di più, ma siamo stati bravi a raggiungere l’obiettivo minimo dell’Europa League. Ora dobbiamo arrivare sesti”.

Sul match contro la Fiorentina: “Dobbiamo vincere a tutti i costi: non ci regaleranno nulla. Dobbiamo vincere anche per i tifosi: domenica sarebbe bello averne tanti”.

Sull’intesa con Bonucci: “Abbiamo fatto bene, soprattutto dopo il passaggio alla difesa a quattro. Leo è fortissimo”.

Su Gattuso: “Ci ha sistemati sotto diversi punti di vista e in campo si è visto. È un uomo schietto e sincero, conosce bene il mondo Milan e ciò è stato importante”.

Sulla squadra rossonera: “Abbiamo ampi margini di miglioramento, siamo un gruppo giovane. Speriamo di continuare il percorso di crescita e acquisire sempre più esperienza”.

share on:

Leave a Response