Higuain e il Milan vicinissimi all’accordo, ma il Pipita e suo fratello chiedono alla Juventus una buonuscita

DI DOMENICO VARANO

Alla fine l’affare si chiuderà, ma nell’operazione Higuain, almeno da qualche ora, si è accodata una richiesta del Pipita nei confronti della Juventus: Gonzalo pretende una buonuscita. A ballare sono circa 4,5-6 milioni di euro, soldi che Higuain chiede alla Juve.

Questione di vecchie ruggini e di attriti, fatti legati al rapporto che lega Nicolas, fratello e agente, alla Juventus. L’entourage del Pipita vuole ottenere tanto, ben sapendo che certe richieste possono in qualche modo rallentare, ma non far saltare, la trattativa tra Pipita e rossoneri, ma soprattutto lo scambio Caldara-Bonucci. Higuain lo sa ed esercita una pressione sulla Juventus, bloccando per il momento l’incastro finale, che porterà Bonucci alla Juventus, Caldara e lui stesso al Milan.

Leonardo intanto ha ottenuto pieni poteri da Elliott, che di sicuro proverà a sbloccare l’operazione. Entrambe le parti si rivedranno nelle prossime ore, negli uffici legali, dove alla fine si troverà la quadra su tutto. Higuain al Milan è solo questione di soldi e di ore.

share on:

Leave a Response