Con l’arrivo di Higuain si sblocca la maxi operazione Milan-Juve del trio Higuain-Bonucci-Caldara.

di SARA PELLEGRINO

Dopo giorni di trattative è arrivata la fumata bianca che tutti i tifosi rossoneri si aspettavano, il Pipita giocherà nel Milan. Secondo alcune voci, Gonzalo stava avendo ripensamenti riguardo alla formula di ingaggio proposta da Leonardo. Ma ieri il dirigente sportivo del Milan ha spiegato che non ci sono dubbi sul suo riscatto. Così in tarda serata è arrivata l’ufficialità. Higuain è giunto al Milan con un prestito oneroso di 18 mln e con diritto di riscatto tra un anno che ammonta a 36 mln. L’argentino ha firmato un contratto triennale di 9,5 mln per il primo anno e 10 mln per gli anni succcessivi. Intanto il suo primo giorno con la maglia rossonera è incominciato oggi in quanto è stato sottoposto alle visite mediche alla clinica La Madonnina di Milano. Probabilmente il suo debutto lo vedremo l’11 agosto nella partita al Bernabeu Stadium contro il Real Madrid in cui ha giocato dal 2007 al 2013. Il futuro attaccante rossonero vorrebbe tenere invariato il suo numero di maglia che probabilmente verrà sostituito ad André Silva.

Ecco una breve intervista che il Pipita ha rilasciato per Sky Sport 24:

Come sto? Bene, bene, domani faccio le visite e spero di firmare. Inizia questa nuova avventura, un saluto a tutti i tifosi e anche a quelli della Juventus che mi hanno dato tanto affetto. Dove può arrivare il Milan? Speriamo più lontano possibile. Dopo le visite dirò quello che sento, ho già parlato con Gattuso”.

Si sblocca così una delle operazioni più interessanti e complicate di questo mercato estivo. Caldara, ha accettato il contratto quadriennale con il Milan da 3 mln a stagione. Il difensore è arrivato all’aeroporto di Milano-Malpensa giungendo da Atlanta, dove la Juve è impegnata nel MLS All Star Game. Ecco le sue dichiarazioni: ”Sono molto contento, ho già parlato con Gattuso e con i compagni.”

Diversa sorte per Bonucci, l’ex capitano ha realizzato la sua scelta di tornare in maglia bianconera ed è arrivato a Torino. La fascia verrà assegnata a Romagnoli.

share on:

Leave a Response