Il “Faraone” verrà arretrato sulla linea dei centrocampisti, un pò come il collega argentino ai tempi del Real Madrid

El Shaarawy come Di Maria, nello stesso ruolo, a centrocampo. E’ il progetto che pensa di poter attuare Mihajlovic anche su consiglio del presidente Berlusconi. Come riferito dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘, il tecnico serbo ha intenzione di schierare la squadra con un 4-3-1-2, in cui però il “Faraone” non troverebbe spazio, dato che non ha i movimenti e il senso del gol della seconda punta, né l’abilità per giocare da trequartista. L’ex Genoa, bravo anche in fase difensiva, verrà quindi arretrato sulla linea dei centrocampisti, un pò come Di Maria con Ancelotti ai tempi del Real Madrid: con il nuovo ruolo il rendimento dell’argentino è addirittura cresciuto. Avrà lo stesso esito per El Shaarawy?

@PepLandi

share on:

Leave a Response