E’ terminata la campagna acquisti di questo calciomercato estivo. Oggi prima conferenza stampa per gli ultimi tre nuovi arrivati

di SARA PELLEGRINO

 

Si è tenuta oggi la prima conferenza stampa di presentazione al Milan degli ultimi nuovi tre acquisti rossoneri. Laxalt e Castillejo hanno firmato ieri il contratto con la società rossonera ed oggi, dopo le visite mediche, si sono allenati a Milanello con tutta la squadra. I loro numeri di maglia saranno il 7 (Castillejo) e il 93 (Laxalt). Bakayoko oggi ha festeggiato il suo 24esimo compleanno, ha scelto il numero 14.

I tre ragazzi sono stati accompagnati in conferenza dal Presidente Scaroni che si definisce soddisfatto di questo mercato estivo, un mercato ‘’giovane’’in cui sono stati acquistati otto giocatori importanti.

 

Laxalt:

Un commento su questa prima settima nel Milan e sulla tragedia avvenuta a Genova. ‘’Per me è stata una settimana bellissima perché arrivare in una società così importante al mondo è una cosa bellissima. Per la catastrofe di Genova sono molto triste e il mio affetto va a tutte quelle famiglie che hanno sofferto per questa tragedia’’.

Sarai il quarto difensore, ti preoccupa l’impatto con un grande club come il Milan? Sei pronto a diventare Grande per competere in questo Milan? ‘’Sì, ovviamente ci si prepara per migliorare e dare il massimo giorno per giorno. Mi sento pronto per questa nuova sfida’’.

Sei stato protetto in Italia dall’Inter e adesso nel Milan, sei sorpreso da questo percorso ‘’derby’’? ‘’Con rispetto a tutta la mia carriera credo che è stato positivo perché mi ha portato in questo momento ad essere qui e pensando a questo ‘’derby’’ adesso sono a Casa Milan molto contento e farò il massimo anche nel derby per fare una bella partita.

In ambito di allenatori hai sentito Tabarez o hai ricevuto messaggi da persone? ‘’Sì in questi ultimi giorni ho ricevuto messaggi di complimenti del mio arrivo nel Milan. Con lui no ma sicuramente lo sentirò in  -questi giorni’’.

Quale sarà  il tuo ruolo nel Milan? ‘’Sicuramente di questo ci penserà Gattuso e io devo prepararmi per essere a disposizione in qualsiasi ruolo’’.

Che effetto ti ha fatto avere un primo contatto con Leo e Maldini? ‘Ricevere una chiamata da Paolo e Leo e vederli dal vivo è una cosa splendida. Fare parte di questo gruppo per me è una cosa bellissima.’’

 

Castillejo:

Il paragone che abbiamo fatto tutti è con Suso con cui condividi le origini andaluse. Hai già parlato con lui? Pensi che potrete giocare insieme in questo Milan? ‘’Si, Suso è un bravo giocatore. Io già lo conoscevo prima’’.

Giochi sia a destra che a sinistra, come ti trovi meglio? ‘’L’importante è giocare. Deciderà il Mister dove io devo essere a disposizione.’’

Bonera, tuo ex compagno di squadra del Villareal, ha parlato bene di te. Ti ha dato qualche dritta su come approcciarti con Gattuso? ‘’Bonera è stato molti anni in questo Club. Mi ha parlato molto bene del Club e  della città. Sono molto contento di iniziare questo nuovo percorso’’.

Sei già stato a San Siro? ‘’si, quando avevo 12 anni. Non vedo l’ora di tornare’’.

 

Bakayoko:

Come ti immagini il calcio italiano? ‘’ La premier league mi ha aiutato a crescere. Sarà facile ambietarmi in Italia. Sono molto contento  che mi abbia chiamato il Milan. Cercherò di dare il meglio di me’’

Un commento su Gattuso ‘’Mi sembra simile ad Antonio Conte. Sono allenatori che ci mettono passione’’.

share on:

Leave a Response