La squadra rossonera  non riesce ad esprimersi al meglio ed esce da Cagliari con un pari. 4 i punti nelle tre partite disputate.

Di FRANCESCO QUATTRONE

Higuain sì, Milan no! Possiamo definirla così la partita dei ragazzi allenati da Gattuso nella trasferta sarda. L’ex attaccante bianconero si sblocca e trova la sua prima gioia con la maglia rossonera, questa è la cosa positiva. Mentre la negativa, oltre il risultato, è il gioco espresso nell’arco dei novanta minuti. Poco brillante il centrocampo, a volte senza idee ed è mancata la lucidità. Il Milan è stato bravo a recuperare la partita, iniziata subito con lo svantaggio, ma poi sarebbe servito lo sprint decisivo nella parte finale del match, che purtroppo non è arrivato per portare a casa la seconda vittoria stagionale.

I NUMERI– La squadra rossonera nelle tre partite di campionato disputate ha raccolto solo 4 punti. La curiosità è che rispetto lo scorso anno mancano due punti. Infatti il Milan di Vincenzo Montella nella passata stagione, nelle prime tre gare ha totalizzato 6 punti: frutto di due vittorie e una sconfitta. Ora, siamo consapevoli del fatto che siamo soltanto all’inizio e non si possono fare paragoni ma serve per spronare la squadra, vista anche la partecipazione all’Europa League, a dare di più e non accontantarsi solo di fare un semplice “compitino” ma osare e soprattutto crederci fino all’ultimo minuto. Bisogna dare una svolta.

Vai Diavolo, noi siamo con te!

 

share on:

Leave a Response