L’ex Atalanta, Mattia Caldara, ha esordito ieri sera nella prima di Europa League. Grandi soddisfazioni per lui. Sta dimostrando di saper giocare anche in una difesa a 4

di SARA PELLEGRINO

 

Grande esordio  per Mattia Caldara che contro il Dudelange ha giocato da titolare. Mister Gattuso ha sempre notato che il ragazzo possiede una buona lettura di gioco e un buon piede destro. Dopo la partita è stato intervistato dai microfoni di Sky. Il ragazzo si ritiene soddisfatto delle sue prestazioni dimostrando la sua voglia di migliorare e di dare il massimo per il Milan. Ottima l’intesa con Romagnoli che cresce sempre di più.

Ecco le parole di Mattia Caldara.

Primo esordio per te. Come è andata questa partita?’Sapevo che sarebbe stata una partita fondamentale per me e per la squadra. Non era una partita facile e siamo venuti qui con la mentalità giusta. Siamo stati bravi a reggere e a fare goal nel secondo tempo e siamo felici di aver portato a casa i tre punti’’.

Come va l’intesa con Romagnoli e con la difesa a 4, stai crescendo in questa condizione? ‘’sì e ovviamente giocare aiuta a migliorare questa mia condizione. In ogni allenamento imparo qualcosa, imparo meglio a leggere la palla. Sono felice per stasera anche se devo migliorare’’.

Gattuso ha sempre detto che hai qualcosa in più degli altri psicologicamente e atleticamente, ti fanno piacere queste sue parole? ‘’Sicuramente le parole di un campione come lui fanno sempre piacere. Io devo continuare a mettere impegno e voglia per questa società che ha creduto tanto in me’’.

Sai domenica chi c’è a San Siro? ‘’sì, lo so bene’’.

share on:

Leave a Response