Il giovane talento rossonero ha inoltre speso parole d’elogio su Neymar e Robinho

Hachim Mastour nei giorni scorsi ha esordito con la nazionale maggiore del Marocco, a soli 17 anni, non potendo più così vestire la maglia azzurra. Il talento del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: Neymar? Incontrarlo era il mio sogno, è stata un’esperienza fantastica. Ho potuto sfidarlo grazie allo sponsor Red Bull. Se alcune giocate freestyle sono applicabili in partita? Alcune sì, ma l’importante è essere efficace. Se ho giocato ai videogame con qualcuno che poi ho anche conosciuto? Sì, Robinho, è stato eccezionale incontrarlo dal vivo. E’ fortissimo sia ai videogame che sul campo. Il mio sogno è diventare professionista a tutti gli effetti, e poi vincere il Pallone d’oro. Ho iniziato a giocare a 4 anni, ringrazierò sempre i miei genitori per avermi dato la possibilità”. Mastour ha poi parlato del nuovo allenatore e del suo grande amico El Shaarawy: Mihajlovic è un grande allenatore, farà sicuramente bene. Stephan è il mio compagno di stanza, lui insieme agli altri compagni mi danno consigli utili”.

@PepLandi

MC24  Milan, difficile arrivare a Witsel: c'è Mascherano
share on:

Leave a Response