Il portiere rossonero è uno dei giocatori più utilizzati di questa stagione con una media presenze da Guinness dei primati…

di PIETRO ANDRIGO

Quando in internet o ad un amico chiedi la probabile formazione del Milan, il primo nome che sentirai è sempre uno solo: Gigio Donnarumma. Il numero 99 rossonero è una costante del Milan ormai da quasi tre anni: un triennio costellato da un saliscendi di amore e odio per vicende di mercato e prestazioni deludenti che gli hanno fatto perdere lo status di amore incondizionato che aveva contraddistinto il suo primo anno da milanista.

Nonostante tutto, Gigio è sempre rimasto lì, al suo posto a difendere la porta rossonera con la stima della società e di mister Gattuso che vedono in lui una bandiera per il futuro. La fiducia di allenatore e dirigenti si può notare per molti fattori, ma uno di questi sicuramente sono le presenze: Gigio infatti con la partita di stasera  sará alla 100esima partita consecutiva in campionato in cui gioca per tutti i 90 minuti.

Un chiaro segnale che il Milan crede in lui. Un chiaro segnale che lui è e dovrà essere un pilastro del futuro nella speranza che questa storia d’amore continui ancora, per tanto, senza intoppi.

share on:

Leave a Response