Il brasiliano sarà al suo posto anche nel derby: troppo importante la sua presenza e la sua qualità…

di PIETRO ANDRIGO

Chi guarda il Milan regolarmente non può non essersi accorto che, Lucas Paquetà è afflitto da un logorio fisico e mentale non indifferente. Il brasiliano, infatti, è prossimo a festeggiare i due mesi in maglia rossonera, 60 giorni in cui l’apporto del brasiliano è stato fondamentale nelle 12 partite sin qui giocate. 

È palese infatti che l’arrivo del brasiliano insieme a quello di Piatek ha svoltato la stagione rossonera, regalando grandissime gioie e una rimonta che, fino a due mesi fa, sembrava insperata. Lucas, 1 gol e 2 assist, unito a tanto lavoro per tutto il campo, è un tassello unico nel suo genere e pertanto decisivo per dare il morso definitivo nel derby. Per fare tredici Lucas ha scelto una partita non banale, la storica stracittadina milanese che quest’anno, oltre alla gloria, ha in palio una grossa fetta di champions league. 

Arriverà per Lucas il meritato riposo ma come si suol dire “prima il dovere e poi il piacere.”

share on:

Leave a Response