I giallorossi continuano a chiedere 30 milioni di euro, ma l’ad del Milan Galliani non andrà oltre i 25. Esclusi quindi altri rilanci 

Come riferito dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘, il Milan è rimasto stupito nella giornata di ieri dopo il ‘no’ della Roma a ben 25 milioni di euro per il cartellino del difensore Alessio Romagnoli. La priorità del ds giallorosso, Walter Sabatini, è vendere i giocatori in esubero per poi chiudere delle operazioni in entrata, vedi Dzeko e Baba; per il classe ’95 quindi, che tanto piace a Mihajlovic, la richiesta è sempre di 30 milioni. Il club di Via Aldo Rossi in queste ore continuerà il pressing, ma non farà altri rilanci poiché considera i 25 milioni l’offerta massimo da presentare ai capitolini. La sensazione è che si possa chiudere l’affare più avanti, il Milan è più propenso in questa fase a prendere un centrocampista. Per Ibrahimovic invece, bisogna attendere le mosse del Paris Saint-Germain.

@PepLandi

MC24  Milan, domenica si chiude per Romagnoli
share on:

Leave a Response