Le dichiarazioni di Gattuso in conferenza stampa

DI DOMENICO VARANO

Mister Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Milan. Ecco le sue dichiarazioni:

Sulla partita con la Juventus: “Dobbiamo scendere in campo con rabbia, voglia e convinzione, perché la Juventus ha forza e mentalitá, ma non partiamo battuti, possiamo fare risultato. C’é un pò di tensione ma sappiamo che siamo ancora vivi e dobbiamo lottare fino alla fine. Problemi con Leo? Non é vero, qui lavoriamo tutti con un unico obiettivo, la Champions”.

Sugli infortunati: “Kessie é recuperato, Gigio tornerá ad allenarsi la settimana prossima. La situazione é piú complicata per Paquetà che ha bisogno di tempo per rimettere a posto la caviglia. Mancherà almeno un mese. Comunque io ho dei giocatori pronti che sono in grado di affrontare i match importanti, non voglio piangermi addosso e trovare delle scuse”.

Sul match pareggiato con l’Udinese: “Tutti volevamo vincere, perché dopo il derby perso abbiamo perso brillantezza e non riusciamo a vincere le partite. Dobbiamo capire il motivo. Abbiamo preso un gol in contropiede da polli, perché un 3 contro 3 quando sei in vantaggio non lo devi concedere. Voglio vedere la squadra pronta a rincorrere, proprio come ha fatto Calhanoglou nel finale. Romagnoli? Sta bene, ha avuto delle linee di febbre ma ci sará”.

share on:

Leave a Response