Il tecnico dello Shakhtar descrive il suo ex attaccante e prova ad immaginarlo in un tridente atomico con Ibrahimovic e Bacca

Alle 14.50 sbarca a Malpensa il nuovo attaccante del Milan, Luiz Adriano. Del brasiliano ha parlato il suo ormai ex tecnico allo Shakhtar Donetsk, Mircea Lucescu: “Ha tutte le qualità per fare bene – ha dichiarato all’edizione odierna di ‘Tuttosport‘ -. Molto dipenderà dalla fase di adattamento al Milan e alla Serie A. Arriva in un campionato molto impegnativo, ma lui ha tutto per imporsi. E’ un giocatore molto forte, rapido, aggressivo e anche bravo sulla palle alte, è un opportunista dentro l’area di rigore. Qui era il finalizzatore del nostro gioco, era il giocatore sul quale si appoggiava tutta la nostra linea offensiva e credo che anche al Milan potrà assumere quel ruolo. Inoltre è un giocatore affidabile dal punto di vista fisico, non si infortuna mai. Ha una grande resistenza e una fibra muscolare importante. I difensori italiani dovranno iniziare a preoccuparsi, sarà un brutto cliente da marcare. Deve soltanto trovare continuità, il campionato italiano lo aiuterà”.

Lucescu prova poi ad immaginarlo in coppia con Bacca e in un tridente con Ibrahimovic: “Con Bacca lo vedo molto bene, sono due giocatori che possono giocare insieme e potrebbero completarsi a vicenda. Poi, se Zlatan dovesse tornare al Milan, lui, Luiz e Bacca potrebbero fare dei danni inimmaginabili alle squadre avversarie (ride). Un attacco super che potrebbe proiettare il Milan verso le zone alte della classifica”.

@PepLandi

MC24  Gli auguri del Milan a Massimo Silva
share on:

Leave a Response