Nella gara d’andata dell’ultimo turno dei play-off di Serie C, Pisa-Triestina termina 2-2

Di GIUSEPPE LIVRAGHI

Pisa-Triestina 2-2: un risultato che fa ben sperare la compagine giuliana in vista della gara di ritorno, in programma domenica prossima (inizio alle ore 18:30) a Trieste.

I rosso-alabardati (“sputati dalla terra natia, da tutto un popolo amati”, come scriveva il grande poeta triestino Umberto Saba) possono addirittura recriminare per essere stati due volte in vantaggio ed entrambe le volte raggiunti dai padroni di casa.

Avanti al 14′ con Rocco Costantino, i giuliani hanno incassato il pari al 39′, per opera di Davide Moscardelli (per il classico goal dell’ex), salvo poi tornare a condurre al 43′, grazie all’acuto di Giovanni Formiconi.

Il pari pisano è giunto a pochi giri di lancette dalla conclusione, all’86’, con Michele Marconi: la contesa si deciderà nella partita di ritorno in Venezia Giulia, allo stadio “Nereo Rocco”.

La vincente di questa doppia sfida conquisterà la promozione in Serie B, in compagnia della vincente del doppio confronto Piacenza-Trapani e delle già promosse Virtus Entella, Pordenone e Juve Stabia.

share on:

Leave a Response