Mondiale femminile: l’Italia è inserita nel girone C, in compagnia di Brasile, Australia e Giamaica

Di GIUSEPPE LIVRAGHI

Parte oggi al “Parco dei Principi” di Parigi, con la partita Francia-Corea del Sud (inizio alle ore 21), il Campionato Mondiale femminile di calcio, giunto alla sua ottava edizione.

Le due compagini sono inserite nel gruppo A, completato da Norvegia e Nigeria: scandinave e nigeriane si affronteranno l’8 giugno (con inizio alle ore 21) allo stadio “Auguste Delaune” di Reims.

La kermesse, che ha luogo nel paese transalpino da oggi al prossimo 7 luglio, vede la partecipazione di 24 Nazionali, suddivise in 6 gruppi da 4 compagini ciascuno: le prime due di ogni raggruppamento e le quattro migliori terze classificate accederanno alla fase a eliminazione diretta, dalla quale uscirà la selezione che succederà nell’albo d’oro alla Nazionale degli Stati Uniti (trionfatrice nell’edizione del 2015 in Canada).

Circa le altre compagini, il gruppo B è composto da Germania, Cina, Spagna e Sudafrica, il C da Australia, Italia, Brasile e Giamaica, il D da Inghilterra, Giappone, Scozia e Argentina, l’E da Canada, Camerun, Nuova Zelanda e Olanda, l’F da Stati Uniti, Thailandia, Cile e Svezia.

Le favorite per la conquista dello “scettro” mondiale sono gli Stati Uniti dell’implacabile attaccante Alex Morgan, la Francia padrona di casa, la Germania, l’Inghilterra e il Canada, col Brasile nel ruolo di possibile sorpresa, visto il ricambio generazionale in atto nella compagine verde-oro.

E l’Italia?

La Nazionale azzurra, tornata al Mondiale dopo un’assenza ventennale (l’ultima partecipazione risaliva, infatti, all’edizione del 1999 negli Stati Uniti) è stata inserita nel raggruppamento con Brasile, Giamaica e Australia: riconosciute quale difficilissima la partita con le brasiliane e più che alla portata quella con le caraibiche, le azzurre si giocheranno la qualificazione nella sfida con l’Australia.

Delle ventitré azzurre convocate dalla selezionatrice Milena Bertolini, sei militano nel Milan: Valentina Bergamaschi (centrocampista), Laura Fusetti (difensore), Valentina Giacinti (attaccante), Manuela Giugliano (centrocampista), Daniele Sabatino (attaccante) e Linda Tucceri Cimini (difensore).

Le ragazze in azzurro esordiranno il 9 giugno alle ore 13 a Valenciennes, proprio al cospetto dell’Australia, per poi affrontare la Giamaica il 14 giugno (alle ore 18) a Reims e il Brasile il 18 giugno (ore 21) ancora a Valenciennes.

 

 

share on:

Leave a Response