Stefano Pioli ha ripreso il gruppo in mano. Il dominio a Parma é l’inizio di un lungo percorso verso l’Europa?

DI D.V.

Il Milan vince e convince, ma ancora attende che il bomber Piatek si risvegli da un lungo torpore che gli impedisce di andare a rete da ben 5 giornate. Il bomber polacco deve riposare e ricaricare le pile, forse sarebbe opportuno farlo entrare a gara in corso, risulterebbe certamente più decisivo.

Il Milan ammirato ieri ha mostrato una difesa finalmente organizzata, coadiuvata da due terzini di spinta e soprattutto protetta da una linea di centrocampo che unisce forza e tecnica. Niente di particolarmente eccezionale, ma finalmente il Milan sembra una squadra. L’arrivo di Ibrahimovic potrebbe solo far migliorare le cose, instillando fiducia a un gruppo che fino a 4 giornate fa era in forte crisi.

La figura di Mister Pioli ha dato serenità al gruppo, che ora é atteso da una sfida non certo semplice a Bologna. La squadra di Mihajlovic ieri ha battuto il Napoli di Ancelotti, dunque al Dall’Ara ci sarà un Bologna cazzuto, in grado di mettere in difficoltà i rossoneri. Una eventuale vittoria del Milan , darebbe ossigeno a un ambiente finalmente positivo, a una squadra che sta provando a ritrovarsi. Serve continuità, una continuità mancata per troppo tempo, e che altri club hanno ritrovato anche grazie ad alcune variazioni tattiche. Pioli, ci pensi, il campionato é ancora lungo.

share on:

Leave a Response