Prosegue il pressing dei rossoneri per il 20enne difensore della Roma. Per il centrocampo sempre vive le piste che portano a Witsel e Soriano

L’amichevole contro il Lione ha fatto scattare una serie di allarmi in casa rossonera. La differenza di condizione fisica rispetto ai francesi e le diverse assenze in tutti i reparti, possono giustificare solo in parte quanto visto allo Stade de Gerland. Difesa e centrocampo infatti, hanno messo in evidenza i difetti del passato: disattenzioni, poco filtro tra i due reparti e grande fatica nel far ripartire l’azione. Per il reparto arretrato Mihajlovic continua ad insistere per Romagnoli, mentre per la mediana si attenderà un responso definitivo dopo la tournée in Cina, con i test contro Inter e Real Madrid fondamentali.

I POSSIBILI RINFORZI – A far posto a Romagnoli potrebbe essere Alex: il brasiliano ha confermato che quando gli avversari la mettono sulla velocità, finisce regolarmente per arrancare. Su di lui c’è il Besiktas, possibile che prosegua la sua carriera in terra turca. Per il centrocampo – come riferito dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport‘ – il Milan continua a seguire Witsel e Soriano, sempre che il primo, nel frattempo, non finisca al Chelsea.

@PepLandi

MC24  Milan, alle 16 l'arrivo a Shangai: 103 milioni di tifosi in delirio
share on:

Leave a Response