Dal 2016 non si vince un derby in campionato, da quasi dieci in casa dell’Inter…sta diventando un incubo infinito

Di MATTEO ANOBILE

Sono passati quattro anni e dieci giorni dall’ultimo derby vinto dai rossoneri in campionato era il 31 gennaio 2016, Alex,Bacca e Niang stendevano l’Inter di Mancini, da allora: cinque sconfitte e tre pareggi. per risalire a una striscia così lunga, bisogna risalire al quinquennio, novembre 1994-ottobre 1999, sei pareggi e quattro sconfitte allora , ma quello era un Milan che vinceva gli scudetti.

Zeman sostiene che il derby sia una partita che valga come le altre, ovvero tre punti, considerazione opinabile che lascio ai lettori. Ma il fatto incontrovertibile è che il diavolo dal 2012 si è infilato in un tunnel infinito di guai. Tre presidenze, e nove allenatori cambiati. Con l’avvento dei giovani non è cambiato nulla, basta un fruscio di vento traverso, mette a soqquadro la nave che si inabissa come il Titanic. Si è dovuti ricorrere a un under quaranta per cercare una linea (sottile) di galleggiamento.

Del futuro non vi è certezza, ma qualcuna ne vorremmo!! ne abbiamo diritto, chiediamo: una proprietà che si conosca,   non un fondo transitorio, il cui proprietario lo si vede solo in foto. I ruoli in società non sono ben identificati e non si capisce chi fa cosa. Gazidis,Boban,Maldini e Massara sono troppi, con il primo che non ha mai proferito parola, stesso discorso vale per Scaroni che è il presidente.

Il Milan pare il mercato del sabato mattina, un gran casino chi va e chi viene, ci vuole rispetto per i tifosi, perché di essere presi in giro siamo stufi. Grazie

 

share on:

Leave a Response