Dopo l’ingresso in campo contro il Torino, ieri Gabbia è comparso in campo sin dall’inizio. Esordio positivo per il difensore

 

di SARA PELLEGRINO

 

Un match che avrebbe potuto concludersi diversamente quello che abbiamo visto al Franchi. Una sfida condita anche da molti interventi arbitrale; il gol annullato ad Ibrahimovic e il rigore concesso alla squadra di Iachini per fallo di Romagnoli su Cutrone hanno destato un po’ di rammarico.

La squadra rossonera ha dovuto fare i conti con alcuni assenti. Nell’area difensiva, Kjaer è assente a causa di un problema ai muscoli flessori della coscia sinistra, mentre Musacchio ha recuperato dal problema al polpaccio destro. Nel modulo che il tecnico Pioli ha utilizzato, Matteo Gabbia è stato schierato sin dal primo minuto. Si tratta del difensore italiano più giovane a giocare da titolare in questo Campionato di Serie A. Classe 1999 è riuscito a realizzare una buona prestazione sapendo tenere testa a Vlahovic. Sul finale, al minuto 73, è stato sostituito da Musacchio in quanto ha accusato qualche crampo. Purtroppo, dopo la sua sostituzione, la situazione in campo è peggiorata e poco dopo è arrivato il pareggio. Anche il tecnico Giampaolo nutriva forte stima per Gabbia e sperava un giorno di poterlo schierare da titolare.

Matteo Gabbia sui social: ‘’Guardiamo avanti!Verso i nostri obiettivi’’.

share on:

Leave a Response