Mihajlovic si gode i quattro azzurri, tutti con obiettivi ben chiari in vista della nuova stagione

Poli, Bertolacci, Bonaventura e Montolivo, il centrocampo del Milan si è colorato d’azzurro. Il primo segnale l’ha mandato Poli, con tre gol che non hanno regalato punti, ma qualche indicazione precisa a Mihajlovic sì. Un’ottima base di partenza per l’ex Samp, a cui l’anno scorso gli è mancato proprio questo: l’inserimento decisivo, la cattiveria in area, la qualità. Poli si è presentato in anticipo a Milanello, dimostrando al tecnico serbo la sua utilità, e potrebbe essere uno dei quattro italiani su cui Miha può costruire il centrocampo rossonero.

De Jong ha confermato, nei primi test stagionali, quanto già emerso lo scorso anno, ovvero che si trova a disagio quando deve impostare. I quattro italiani quindi, – come riferito dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ – saranno importanti per costituire una base valida e in linea con la richiesta di Berlusconi di costruire un Milan giovane e italiano. Montolivo è già un giocatore d’esperienza ma comunque con grandi motivazioni, vuole mettersi alle spalle una stagione piuttosto difficile. Bonaventura punta a confermarsi, Poli insegue l’Europeo e un posto da titolare nel Milan, Bertolacci vuol dimostrare di valere i 20 milioni spesi dai rossoneri.

@PepLandi

MC24  Psg, offerto un triennale a Ibrahimovic: i dettagli
share on:

Leave a Response