E su Ibrahimovic: “Un fuoriclasse, ha tempi, testa e personalità”

In una lunga intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport‘, l’ex Ct della Nazionale italiana, Giovanni Trapattoni, ha parlato anche del Milan: “Nei rossoneri ha sempre prevalso la filosofia berlusconiana dello spettacolo: forse è il momento di cambiare un po’. Certe difese può permettersele soltanto il Barça, meglio pensare ogni tanto più al risultato che al gioco. Mihajlovic ha carattere, esperienza e personalità, non mi sembra insensibile a questi concetti. Non che Inzaghi non ne avesse, ma ha subito una situazione psicologica particolare. Non è facile allenare i tuoi ex compagni”.

Trapattoni si esprime poi sul possibile ritorno di Ibrahimovic e su Romagnoli: “Non temo minestre riscaldate o trentenni, ricordate Boninsegna nella mia Juve? Ibra è un fuoriclasse con tempi, testa, personalità, un carattere particolare, ma spetta all’allenatore lavorare. Al Milan serve un difensore, ma se ti costa mezza squadra, tipo Romagnoli, allora meglio di no. E’ preferibile un parametro zero o una soluzione interna”.

@PepLandi

MC24  Verso Fiorentina-Milan: allenamento pomeridiano per i viola
share on:

Leave a Response