I cinesi chiudono le frontiere

I cinesi sono stati i primi a dover combattere il Coronavirus, i primi ad uscire dalla crisi. Nonostante questo monitorano i casi di ritorno. Nelle ultime ore sono un centinaio. Per questo, la Repubblica Popilare Cinese ha deciso di chiudere i confini per non importare positivi. In Corea del Sud, intanto, si studia il braccialetto elettronico per chi é restio a seguire le regole, lasciando lo smartphone a casa.

share on:

Leave a Response