Blitz del presidente a Milanello per caricare la squadra prima della partenza per la tournée in Cina. Berlusconi ha mostrato entusiasmo e voglia di vincere

Una benedizione quella di Silvio Berlusconi. Nella giornata di ieri blitz del presidente rossoneri in quel di Milanello, prima della partenza della squadra per la tournée in Cina. Il viaggio in Asia è strategico per il club di Via Aldo Rossi, e Berlusconi l’ha ribadito a Sinisa Mihajlovic e ai giocatori durante un discorso carico di entusiasmo e positività.

IL SALUTO A MIHA – Dopo essere arrivato in elicottero intorno alle 13, Berlusconi ha subito salutato Mihajlovic: “Vedo che è una squadra ben organizzata che si comporta in maniera ineccepibile, bene. Milanello è bello, eh?”. Il presidente ha quindi lasciato intendere di aver seguito su Milan Channel qualche allenamento, come un normalissimo tifoso. Poi il pranzo con Galliani e il tecnico, forse per mettere a punto nuove strategie di mercato, e per aggiornarsi sulle trattative per Romagnoli e Ibrahimovic. Inoltre ha voluto sapere tutto della prima parte del lavoro estivo.

IL DISCORSO – Dopo pranzo Berlusconi ha incontrato la squadra al completo, conoscendo i nuovi acquisti, in particolare Bacca e Luiz Adriano, a cui ha chiesto di continuare a segnare come fatto con le precedenti squadre. Poi il discorso: “Inizia una stagione molto importante in cui il Milan deve tornare a ricoprire un ruolo di primo piano nel calcio italiano. Sono sicuro che sarà un grande campionato. Ho moltissima fiducia nel nostro allenatore. Mihajlovic ha personalità e idee, saprà guidarvi nel modo giusto. Seguitelo e ci toglieremo delle grandi soddisfazioni. Abbiate maggiore stima di voi stessi. La rosa del Milan è decisamente competitiva: abbiamo trovato sul mercato giocatori in grado di dare una grossa mano e questo gruppo potrà inseguire gli obiettivi di eccellenza che ci siamo posti. La tournée in Cina è molto importante per la società. Lì abbiamo oltre 100 milioni di tifosi e la decisione di partire per giocare a Shangai e Shenzhen nasce proprio dal desiderio di andare da loro. Questa tournée, quindi, va onorata in campo e fuori: fate felici i nostri tifosi giocando bene, cercando di battere Inter e Real Madrid e mostrandovi disponibili nei loro confronti”.

LE IMPRESSIONI – Berlusconi ha quindi ritrovato entusiasmo e voglia di vincere, cercando di trasmetterle anche all’intera squadra. Se poi riuscirà anche a riportare a Milanello Zlatan Ibrahimovic, – come riferito dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ – l’ottimismo si consoliderà e i tifosi, italiani e cinesi, potranno credere nuovamente nello scudetto.

MC24  Milan, Rivera contro la realizzazione del nuovo stadio: "Preferisco San Siro"

@PepLandi

share on:

Leave a Response