Il contratto di Mateo Musacchio scadrà il prossimo anno. Il ragazzo ha deciso: vuole il Milan

di SARA PELLEGRINO

Mateo Musacchio è giunto nel Milan nel 2017 e con il tempo è riuscito a guadagnarsi un posto da titolare durante la stagione scorsa. Dopo un infortunio muscolare e l’arrivo di Kjaer le cose sono cambiate in quanto il danese si è dimostrato molto abile in campo.

Nei giorni scorsi il numero 22 del Milan è stato accostato al Betis Siviglia, voci che oggi sembrerebbero solo delle fantasie. La volontà del giocatore è quella di rimanere nel Milan, il suo contratto scadrà nel 2021 e bisognerà lavorare al riguardo di un prolungamento per assicurare che rimanga in squadra. Il ragazzo è stimato dal Milan dove sta facendo di tutto per acquisire nuovamente un posto da titolare.

Queste le parole del suo agente Marcelo Lombilla per gazzetta.it“Abbiamo parlato recentemente con Maldini e ne abbiamo tratto indicazioni positive. Ovvero che Mateo è stimato dal club e anche dall’allenatore. Ci piacerebbe avere una proposta di rinnovo, perché Mateo è felice a Milano e al Milan, a prescindere da tutto. Ad agosto vedremo, ovviamente occorre anche capire con quale dirigenza dovremo confrontarci. Ma il desiderio sarebbe quello di restare”

share on:

Leave a Response