Costacurta ha rilasciato alcune dichiarazione sull’ex rossonero, Francesco Acerbi. Questa sera il difensore sarà in campo

di SARA PELLEGRINO

Un big match importantissimo quello che vedremo stasera all’Olimpico. La squadra di Pioli deve vincere e questa sera in campo ci sarà l’ex rossonero, Francesco Acerbi. Il difensore ha indossato la maglia del Milan per sei mesi, da settembre 2012 gennaio 2013 venendo acquisto per 4 milioni di euro dal Genoa. Ma con il Milan non ha brillato molto, oltre ad avere una vita sregolata fuori dal campo. Non aveva voglia di giocare e così, come molti giovani, iniziò a bere. Poi arrivarono i problemi al testicolo destro, ma oggi Acerbi è guarito ed è un’altra persona.

Il numero 33 biancoceleste ha recuperato dal problema al polpaccio sinistro e stasera giocherà da diffidato e la squadra di S.Inzaghi deve guardarsi bene in campo in quanto gli attaccanti Immobile e Caicedo sono stati squalificati contro il Torino e inoltre sono a rischio anche Cataldi e Lazzari. In attacco il tecnico piacentino opterà per Correa e Luis-Alberto ma in casi estremi, come riportano i siti biancocelesti, potrebbe schierare anche Bastos o lo stesso Acerbi.

Intanto, Alessandro Costacurta ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo al periodo in cui Acerbi era rossonero “Acerbi non mi ha sorpreso, lo stimo molto. Ai tempi in rossonero era un po’ presuntuoso, poi la brutta malattia che ha avuto lo ha fatto maturare, regalandogli una svolta. Adesso è uno dei migliori difensori del campionato e potrebbe giocare in qualsiasi squadra italiana ed europea”.

share on:

Leave a Response