NAPOLI, 22 NOVEMBRE 2020- Il Napoli inciampa ancora in casa e lo fa contro un Milan in gran forma, che grazie a uno Zlatan Ibrahimovic stratosferico, ottiene altri tre punti che gli permettono di proseguire la striscia di imbattibilità che ormai dura da 20 partite. I rossoneri già nei primi minuti del primo tempo fanno male alla squadra di Gattuso, che ritrova la sua ex squadra orfana di Pioli fermato dal Coronavirus. I rossoneri dominano nella prima mezz’ora, poi riescono a coprire bene ogni spazio impedendo agli azzurri di creare occasioni da gol. Nella ripresa il Napoli prova a spingere ma inciampa su un rosso a Bakayoko. Il Milan ne approfitta e trova una giocata sull’asse Calhanoglou-Rebic, che disegna una palombella per Ibra che da due passi non sbaglia il tap-in e il 2-0. Lo svedese esce poi causa infortunio muscolare. Ora é a quota 8 a più due su Cristiano Ronaldo. 

Il Napoli subisce il colpo ma nel finale ha la forza di trovare il gol che accorcia le distanze con il solito Martens. I rossoneri però sono in gran giornata e con il sostituto di Ibra trovano un gol straordinario che abbatte definitivamente i partenopei. Il Milan non sbaglia un colpo e nemmeno mister Bonera alla prima panchina stagionale. Il club di Via Aldo Rossi al momento é davanti a tutti. 

Nel pomeriggio i cugini dell’Inter ribaltano il doppio vantaggio del Torino, che va in vantaggio a San Siro e poi si fa riprendere dalla doppietta di Lukaku e dal gol di uno straordinario Lautaro Martinez. La squadra di Conte a lungo in difficoltà trova i tre punti nel finale di gara. Vince anche la Roma 3-0 contro un Parma in grande difficoltà. Protagonista del match Mykhitarian autore di una grande doppietta.    

share on:

Leave a Response