Chi credeva che il Milan di Pioli potesse andare in seria difficoltà in Francia contro un cagnaccio come il Lille, ieri sarà rimasto deluso. I rossoneri, trascinati da un grande Bennacer e da un ispirato Dalot, sono riusciti a strappare un punto fondamentale per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Dopo un primo tempo fatto di poche emozioni,la squadra di Pioli nella ripresa ha preso il comando del gioco, dimostrando di potersela giocare ovunque anche senza il bomber Zlatan Ibrahimovic. Il Milan torna a casa con un punto, per gentile regalo della difesa, ma avrebbe potuto arrotondare il risultato dopo essere passato in vantaggio a inizio ripresa. Solo gli errori sottoporta di Calhanoglu e di Rebic non hanno reso possibile la vittoria contro un Lille molto coperto. Da segnalare la grande prova di Ismael Bennacer, vero e proprio padrone della linea mediana di centrocampo. Il Milan ora ha la possibilità di centrare la qualificazione giorno 3 dicembre, quando a Milano giungerà il Celtic. I rossoneri vincendo si qualificherebbero ai sedicesimi, specie se il Lille fermasse Lo Sparta Praga. Dunque si deciderà tutto nel prossimo turno, ma il Milan c’è e si gioca tutto nelle prossime partite. Se sarà capace di reggere all’assenza di Ibra, potrà certamente ambire al quarto posto.

share on:

Leave a Response