Pioli può contare su tre giovani in rampa di lancio come riserve

Il rovescio della medaglia dei celebri infortuni in casa rossonera è il maggior spazio in campo dato ai giovani. Hauge a suon di gol sulla fascia sinistra, Brahim Diaz che svaria sulla trequarti e Kalulu coi suoi recuperi in difesa. Più che di riserve, si tratta di titolari che entrano a gara in corso. Razzi che sotto l’ala di Ibrahimovic stanno esplodendo e stupendo gli addetti ai lavori, perché già pronti nonostante l’età tenera.

L’entusiasmo, la corsa e i guizzi di questo trio sono benzina nel motore del Milan, con mister Pioli impegnato a miscelarli coi primi undici. Il diavolo ha bisogno di scaldarsi in questo gennaio gelido e pieno di impegni. Non stupitevi se tra qualche partita si conteranno punti pesanti portati da Hauge, Brahim Diaz e Kalulu. State certi che i cartellini di Jens Petter e Pierre valgono già oro nelle casse del club. Dopo Theo Hernandez il Real Madrid ci lascerà anche Brahim?

share on:

Leave a Response