Il francese rammaricato per non aver raggiunto la qualificazione ad una competizione europea

Jeremy Menez, nel corso dell’intervista rilasciata al ‘Corriere dello Sport‘, ha parlato della scorsa stagione e del tecnico Mihajlovic: “Il bilancio dello scorso anno è negativo, non abbiamo raggiunto l’Europa, e questo mi pesa. A livello di gol per me è stata la migliore annata, ma non mi basta segnare, conta più fare assist ed essere utile alla vittoria della squadra. Miha? Ho avuto subito una buona impressione, mi ricorda Spalletti per il lavoro sulla corsa e sui movimenti. Ruolo? Posso giocare dietro le punte o a sinistra, ma anche come prima punta”.

@PepLandi

MC24  Bacca: "30 milioni? Se il Milan mi ha pagato così tanto, significa che si fida"
share on:

Leave a Response