L’ad rossonero spiega la situazione Romagnoli, chiarendo inoltre i mancati arrivi di Jackson Martinez e Ancelotti

Nel corso della lunga intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport‘, l’ad del Milan Adriano Galliani ha parlato anche di mercato: Ibrahimovic è sotto contratto con il Psg fino al 30 giugno 2016, non c’è altro da dire. Per Romagnoli dipende dalla Roma: noi abbiamo offerto 25 milioni, ma se non lo vogliono vendere, non lo vendono. E se non arriva, noi restiamo così. Abbiamo rinnovato i contratti di Mexes e De Jong perché pensiamo possano dare ancora molto, e lo hanno dimostrato nel derby”.

Su Jackson Martinez: “A un passo dall’acquisizione ha scelto l’Atletico Madrid. Noi siamo felici perché così abbiamo preso Carlos Bacca, un grande giocatore allenato da un bravissimo tecnico al Siviglia”.

Su Emery: “E’ stato in lizza per la panchina del Milan un anno fa”.

Su Ancelotti: “E’ stato molto tentato da un ritorno al Milan. La causa principale del no è stata l’operazione a cui si è dovuto sottoporre, obbligandolo a due mesi di stop. Mihajlovic, comunque, era stato già individuato”.

@PepLandi

share on:

Leave a Response