Mancini chiede un’ala: complicata la pista Perisic, l’Inter può tornare su Cerci, già cercato a gennaio

La lista di giocatori che hanno cambiato sponda del Naviglio potrebbe arricchirsi di un altro nome illustre. Si tratta di Alessio Cerci, arrivato al Milan lo scorso gennaio in prestito dall’Atletico Madrid per 18 mesi. L’Inter, infatti, è alla ricerca di un esterno d’attacco da regalare a Mancini: la prima scelta è il croato Perisic del Wolfsburg, ma la trattativa è complicata ed è legata alla cessione in Germania di Shaqiri. Lo svizzero tentenna e il Wolfsburg non aspetterà in eterno: possibile quindi che nella seconda metà di agosto i nerazzurri possano bussare alla porta dei cugini per Cerci, che non ha convinto del tutto Mihajlovic in questo precampionato. L’esterno ex Torino è ancora legato all’Atletico Madrid: i nerazzurri – come riferito da Ilsussidiario.net – potrebbero subentrare nell’accordo col Milan, acquisendo Cerci in prestito fino a giugno, oppure tentare l’assalto a titolo definitivo per circa 15 milioni. Possibile, inoltre, che si intavoli una trattativa per il passaggio di Guarin al Milan, una sorta di indennizzo in una trattativa su tre fronti che si prospetta molto complicata.

Matteo Villa

share on:

Leave a Response