L’agente di Balotelli aveva tentato di offrirlo a Roma, Fiorentina e Inter. Poi sono spuntati i rossoneri.

Balotelli e il ritorno in Italia, un’idea ricorrente. Se n’è parlato molto in sede di calciomercato, e La Gazzetta dello sport odierna svela un retroscena interessante: l’agente del calciatore Mino Raiola avrebbe offerto SuperMario a mezza Serie A, a partire dalla Roma, con cui era in programma un incontro nel caso in cui l’affare Dzeko non fosse andato in porto. Risposte negative erano arrivate anche da Fiorentina e Inter. Mai approfondito il discorso con la Lazio, che attendeva l’esito del preliminare di Champions per attaccare il mercato. Balotelli non era convinto, invece, da soluzioni come Sampdoria e Bologna. Ecco che forse il Milan è l’unica soluzione italiana possibile per Mario: la speranza è che sia anche la migliore.

Matteo Villa

MC24  L'Inter molla Imbula: ora il Milan ci prova
share on:

Leave a Response