Per il questore di Milano non ci sarebbe nessun problema di sicurezza nel caso in cui venisse realizzato un secondo impianto in città.

Luigi Savina, questore di Milano, ha parlato oggi della possibile realizzazione del nuovo stadio del Milan, concentrandosi soprattutto sulla sicurezza: “In molte città ci sono due stadi, come nella vicina Torino – ha dichiarato -. A Milano la sicurezza non è un problema. Quando gioca una squadra in casa, non gioca l’altra. Lo stesso avverrà nel caso in cui si dovesse realizzare un secondo impiato in città. San Siro? E’ stato sempre ritenuto uno stadio sicuro. Se ci sarà la novità del Portelo faremo adeguata sicurezza anche su quello. La collocazione del nuovo stadio? Le cose vengono prima fatte, poi presentate. Sono stato contattato dal Comune di Milano soltanto per un pour parler, aspettiamo qualcosa di concreto”.

@PepLandi

MC24  Milan, Menez piace in Premier League
share on:

Leave a Response